Istituto Italiano di Cultura di Napoli
  • Gherardo Colombo e Roberto Pasanisi all American Studies Center per il Premio Nuove Lettere Gherardo Colombo e Roberto Pasanisi all'American Studies Center.
  • Roberto Pasanisi parla della sua esperienza di poeta alla Biennale Internazionale di Poesia di Alessandria. Roberto Pasanisi parla alla Biennale della sua esperienza di poeta.
  • Giorgio Barberi Squarotti presenta Nuove Lettere al Circolo della Stampa di Napoli. Giorgio Barberi Squarotti presenta Nuove Lettere al Circolo della Stampa.
  • Il prof Pasanisi fa lezione al LIUPS nell\'aula di Italiano per stranieri Il prof. Pasanisi fa lezione al LIUPS nell'aula di Italiano per stranieri.
  • Premio Letteratura 2012 nella sede della Cittadella. Premio Letteratura 2012 nella sede della Cittadella.
  • Roberto Pasanisi e Mario Luzi alla Biennale di Alessandria. Roberto Pasanisi e Mario Luzi alla Biennale di Alessandria.

Lista di discussione

Lingua

Chi è connesso

Abbiamo 95 visitatori e nessun utente in linea

Estratto dal programma dell’anno accademico 2003-2004

Estratto dal programma dell’anno accademico 2003-2004

2003-2004 Academic Year's Program

Venerdì 26 settembre 2003, alle ore 18, presso la sala conferenze "Gabriele D’Annunzio" dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, a cura dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli e della rivista internazionale di poesia e letteratura "Nuove Lettere", Roberto Pasanisi (Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli) e Umberto De Angelis presentano la Cerimonia di Premiazione della XIII edizione (2003) del Premio Internazionale di Poesia e Letteratura "Nuove Lettere". Giuria: Alberto Bevilacqua, Constantin Frosin, Antonio Illiano, Roberto Pasanisi (Presidente), Maria Luisa Spaziani, Mario Susko, Násos Vaghenás, Nguyen Van Hoan.

Città del Libro. Europa, popoli, culture: il futuro della memoria

Sabato 13 dicembre 2003, alle ore 18,30, presso la Sala di Rappresentanza del Palazzo di Città (Fasano), a cura del Comune di Fasano e dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, Vito Ammirabile, Sante Trisciuzzi e Annunziata Sgura Caroli presentano il volume di Natalizia Pinto Il tempo in cornice, Edizioni dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli. Sara Piccoli, pianoforte; Antonella Barletta, soprano.

Domenica 21 marzo 2004, alle ore 17, presso la sala conferenze "Gabriele D’Annunzio" dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, a cura dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli e della rivista internazionale di poesia e letteratura "Nuove Lettere", nell’àmbito e come manifestazione ufficiale della Giornata mondiale della poesia promossa dall’UNESCO (21 marzo 2004), Roberto Pasanisi (Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli), Umberto De Angelis e Sandra Lanzo presentano la Cerimonia di Premiazione della XIV edizione (2003) del Premio Internazionale di Poesia e Letteratura "Nuove Lettere". Giuria: Alberto Bevilacqua, Constantin Frosin, Antonio Illiano, Roberto Pasanisi (Presidente), Maria Luisa Spaziani, Mario Susko, Násos Vaghenás, Nguyen Van Hoan.

Giovedì 29 aprile 2004, alle ore 17, presso il Centro Sociale Polivalente (via dei Mille, 71; Torre Annunziata), a cura dell’Assessorato all’Identità del Comune di Torre Annunziata (NA) e dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, Presentazione del volume di Teresa Bracuti Fratino Racconti di fine millennio, Edizioni dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli. Relatori: Maria Francesca Cecora, Gabriella Ferrantino (Istituto Italiano di Cultura di Napoli), Maria Peruzzini (Istituto Italiano di Cultura di Napoli). Interventi di Francesco M. Cucolo (Sindaco di Torre Annunziata) e Piepaolo Telese (Assessore all’Identità di Torre Annunziata).

I Congresso Internazionale CISAT di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura

Giovedì 17 giugno, ore 16-19: saluti e I sessione (sessione plenaria inaugurale) (salone grande, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici; via Monte di Dio, 14; Napoli): presiede: Roberto Pasanisi; Anne Brun (maître de conférences en psychopathologie à l'Université Lumière Lyon 2) , Des voyages imaginaires d’Henri Michaux aux ateliers thérapeutiques d’écriture ; Bernard Chouvier (directeur du CRPPC, Centre de recherches en psychopathologie et psychologie clinique, Université Lumière Lyon 2, Institut de psychologie), Les fantômes d'Henry James : une histoire familiale problématique; Vera Haenlein - Juergen Rimpel (Clinica Psicoterapeutica, Landesklinik, Luebben, Germania), La frammentazione creativa di una violinista che vive una personalità multipla (The creative fragmentation of a violinist living a multiple personality: dissociative identity disorder); Agnès Hafez-Ergaut (Univerty of Tasmania, Australia), Quand l’art assure la survie…ou la nécessité de l’art dans les pamphlets de Louis-Ferdinand Céline; Eva Meidl (University of Tasmania, School of English, Journalism and European Languages, Australia), The jungle as a metaphor of human nature: Urs Widmer’s novel In the Congo ; Pasquale Montalto (SUR, Sophia University of Rome - IPAE, Istituto di Psicoterapia Analitica e Antropologia Personalistica Esistenziale, Cosenza), L’agire del principio artistico, il contributo della poesia e dell’arte nell’evoluzione esistenziale della persona, all’interno di una progettualità organismica e cosmica;

Roberto Pasanisi (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Arteterapia: teoria e prassi di un nuovo modello psicoterapeutico integrato; Magdalena Tyszkiewicz - Wanda Zuchowicz (Psychiatric Outpatient Clinic, Gdynia, Polonia), Three stages of research on creativity by psychiatric patients.

Venerdì 18 giugno, ore 10-13: II sessione: presiede: Antonio Giorgio: Dario Gimma (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Poeti in tempi di privazione?; Antonio Giorgio Jreneus (patologo; direttore Istituto di Ricerche Biologiche Forma@mentis di Avellino), Segno, disegno, sintomo e simbolo (revisione del processo semiotico alla luce della neurobiologia); Gabriella Ferrantino (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Arteterapia ed espressione corporea nello yoga: due strumenti di cambiamento; Isabel Maria Freitas Reis (Petrobras, Recursos Humanos, Salvador-Bahia, Brasile), Uma campanha inovadora do Prodeq: "E possivel transformar drogas em girassóis". Fertilize esta idéia; Gabriella Musetti (Associazione "L’una e l’altra"), Arteterapia e disabilità; Maria Paola Spagliardi (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Impronte del corpo e della mente: arte, tra follia, genio e libertà; Licia Tappi (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Le arti nelle relazioni di cura con gli adolescenti.

Venerdì 18 giugno, ore 16-19: III sessione (sala Gabriele D’Annunzio, CISAT): presiede: Paola Dei; Silvia Autiero (psicologa – psicoterapeuta), Alla ricerca del senso perduto: la letteratura del non-sense nel processo psicoterapeutico; Enza De Carlo (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Anoressia-bulimia: un binomio distruttivo in termini fisici e psichici. Casi clinici e nuove tecniche terapeutiche di recupero; Paola Dei (Associazione Internazionale per l’Arte in Terapia, Svizzera; C.S.T.G., Centro Studii di Terapia della Gestalt, Siena), Tipi psicologici: fisiognomica ed enneagrama alla luce dell’Arteterapia; Antonella Demola (Istituto Italiano di Cultura di Napoli), Con le armi del teatro: Luigi Pirandello; Laura Seragusa (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Attraverso Alda Merini; Marie-Louise Simons (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Il Mandala come aiuto terapeutico nella psicoterapia di oggi-domani; Renata Taddei (Associazione "Liberté" onlus), L 'arte di danzare con i sistemi: Psicoterapia in acqua.

Sabato 19 giugno intera giornata: visita guidata a Pompei e Napoli.

Domenica 20 giugno, ore 10-13: IV sessione (sala Gabriele D’Annunzio, CISAT): presiede: Dario Gimma; Annunziata Cacace (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), Aria e luce: storia di una dipendenza; Samantha Giudice – Pellegrino Capuano (S.I.P.I., Società Italiana Psicoterapia Integrata; Cooperativa Sociale "Integrazioni"), Frammenti di poesia: il vissuto schizofrenico in versi; Carmen Greco (A.ST.RI.D., Associazione Studi e Ricerche Demetra), La didattica creativa nel lavoro con gli adolescenti. Alla scoperta del genitore omologo; Giovanna Mulas (Istituto Italiano di Cultura di Napoli), Foeddhos in s’ anima (parole nell’anima). Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi – domani; Clara Negri (Istituto Italiano di Cultura di Napoli), Astrologia come terapia dell'anima; Maria Peruzzini (Istituto Italiano di Cultura di Napoli), La fotografia: istantanee della memoria; Silke Schauder (Maître de conférences all'IED - Université Paris 8, Francia), Libéré, Hamlet Notes sur un détail controversé au coeur de la pièce de Shakespeare.

Domenica 20 giugno, ore 16-19: V sessione (sessione plenaria conclusiva): sala conferenze, Hotel Garden Napoli corso Garibaldi, 92; Napoli); presiede: Laura Seragusa; Antonietta Benagiano (Istituto Italiano di Cultura di Napoli), Ars servatrix; Lorian Carsochie (A.C. "Duiliu Zanfirescu", Romania), La poesia in un’epoca di confine; Marina Lobianco (S.I.R.T.O.), Il corpo racconta… La storia di Franca; Maria Libera Masucci (antropologa – psicoterapeuta), Sogno comune; Lorenza Tosarelli, "Dal giardino incantato all’incanto del mondo": l’uso dell’espressione poetica in una situazione di psicoterapia; Natalizia Pinto (CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia), La dimensione del Sé nell’arte; Conclusioni finali del Convegno: Arte, letteratura e psicologia.

Domenica 20 giugno, ore 20: cena sociale e saluti (Ristorante "La Cantina dei Mille"; via Spaventa, 1; Napoli).

«Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani, a cura del CISAT (Centro Italiano Studii Arte-Terapia), dell'Istituto Italiano di Cultura di Napoli e del Libero Istituto Universitario per Stranieri "Francesco De Sanctis" (LIUPS), sotto l’alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri , con il Patrocinio della Regione Campania (Assessorato Università e Ricerca Scientifica) e con il Patrocinio della Provincia di Napoli (Presidenza della Provincia di Napoli) (Napoli, 17-20 giugno 2004). (IX Rassegna nazionale degli editori 2003): giovedì 27 novembre 2003, alle ore 17,30, presso l’ITC di Campi Salentina (Lecce), a cura della Fondazione Città del Libro Onlus e dell’Università di Lecce, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, del Consorzio Interuniversitario Interprovinciale Salentino, della Camera di Commercio, Industria e Artigianato e dell’Associazione Italiana Biblioteche, Poesia e musica dal vivo, a cura dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli: Natalizia Pinto, Il tempo in cornice, Edizioni dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli. Sandra Berardi e Maria F. Sozzo incontrano l’autrice. Accompagnamento musicale di Sara Piccoli; Antonella Barletta, soprano, su musiche di Daniela Mastrandrea.

2017  Istituto Italiano di Cultura di Napoli - via Bernardo Cavallino, 89 ("la Cittadella")
80131 Napoli - tel. +39 081 5461662 - fax +39 081 2203022 - posta elettronica: ici@istitalianodicultura.org