Istituto Italiano di Cultura di Napoli
  • Gherardo Colombo e Roberto Pasanisi all American Studies Center per il Premio Nuove Lettere Gherardo Colombo e Roberto Pasanisi all'American Studies Center.
  • Roberto Pasanisi parla della sua esperienza di poeta alla Biennale Internazionale di Poesia di Alessandria. Roberto Pasanisi parla alla Biennale della sua esperienza di poeta.
  • Giorgio Barberi Squarotti presenta Nuove Lettere al Circolo della Stampa di Napoli. Giorgio Barberi Squarotti presenta Nuove Lettere al Circolo della Stampa.
  • Il prof Pasanisi fa lezione al LIUPS nell\'aula di Italiano per stranieri Il prof. Pasanisi fa lezione al LIUPS nell'aula di Italiano per stranieri.
  • Premio Letteratura 2012 nella sede della Cittadella. Premio Letteratura 2012 nella sede della Cittadella.
  • Roberto Pasanisi e Mario Luzi alla Biennale di Alessandria. Roberto Pasanisi e Mario Luzi alla Biennale di Alessandria.

Lista di discussione

Lingua

Chi è connesso

Abbiamo 104 visitatori e nessun utente in linea

L’opera dello scrittore calabrese Giancarlo Carioti nelle ICI Edizioni

 

 

L’opera dello scrittore calabrese Giancarlo Carioti nelle ICI Edizioni

Due volumi cartacei (nelle Edizioni dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli) e sei elettronici (nelle ICI Edizioni Elettroniche): poesia, narrativa e saggistica nelle collane editoriali La bellezza, La Cittadella e Adriana

www.istitalianodicultura.org; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Giancarlo Carioti è nato a Catanzaro, dove vive, nel 1946. Laureato in Architettura all’Università degli Studi di Firenze, dal ’73 al ’93 ha ininterrottamente ricoperto il ruolo di Dirigente Capo e di Coordinatore del Servizio di Progettazione e Programmazione presso l’IACP (oggi ATERP) della provincia di Catanzaro: in questo ruolo ha realizzato circa 6.000 alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, per un importo di molte centinaia di miliardi di lire. Come libero professionista ha progettato numerosi interventi edilizi, alcuni importanti strumenti urbanistici, e vanta numerose collaborazioni con enti pubblici (CER, ANIACAP, INU). Tra l’84 ed il ’90 ha ricoperto il ruolo di Presidente dell’INU-Calabria; autore di numerosi interventi culturali, in vari campi (arte, letteratura, spettacolo, filosofia, sociologia, economia, ecc.), ha tenuto circa 800 conferenze. Ha pubblicato 34 articoli (alcuni in Inglese, Francese e Tedesco); tra i libri pubblicati ricordiamo Cultura e Società in un Campione delimitato, Bari 1994; La qualità del processo sintetico, Torino 1994; Società e politica culturale, Milano 1995. Inoltre ha collaborato a varie riviste Italiane e Straniere, scrivendo 39 articoli). Ha vinto la XXI e la XXII edizione del Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Nuove Lettere” (2008) dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, rispettivamente con la raccolta di poesie inedite Poesie estemporanee e con il racconto inedito L’amica sconosciuta: è in séguito al conferimento di tale Premio che è stato edito il libro di Poesie estemporanee nella collana di poesia elettronica Adriana, la medesima nella quale ha visto la luce la nuova raccolta Sangue di una rosa. Nella collana La Cittadella delle ICI Edizioni Elettroniche ha già pubblicato, a partire dal 2009, Racconti, Il re condonante, Per un testamento delle idee. Frammenti per un’epistemologia teatrale.

 

 

 

L’Istituto Italiano di Cultura di Napoli (www.istitalianodicultura.org; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ), in collaborazione con la rivista internazionale di poesia e letteratura “Nuove Lettere” (da esso edita), pubblica cinque collane editoriali: due di poesia (entrambe dirette da Roberto Pasanisi: una intitolata Lo specchio oscuro, l’altra — di plaquette — intitolata Nugae), due di narrativa (una già diretta da Giorgio Saviane ed intitolata La bellezza;l’altra — di plaquette — diretta da Roberto Pasanisi ed intitolata Gli angeli) ed una di saggistica letteraria (già diretta da Franco Fortini ed intitolata Lettere Italiane). Le ICI Edizioni Elettroniche pubblicano tre collane editoriali: una di poesia (Adriana), una di narrativa (La Cittadella) e una di saggistica (Neapolis).

Il Comitato di lettura delle Edizioni dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli (ICI Edizioni) è costituito da Steven Carter (Lingua e letteratura inglese, University of California, Bakersfield), Constantin Frosin (Lingua e letteratura francese, Università “Danubius”, Galaţi; scrittore), Antonio Illiano (Lingua e letteratura italiana, University of North Carolina at Chapel Hill), Roberto Pasanisi (Storia del cinema e del video; Teoria e metodo dei mass media, Accademia di Belle Arti “Fidia”; Direttore, Istituto Italiano di Cultura di Napoli; scrittore), Mario Susko (Letteratura americana, State University of New York, Nassau; scrittore), Násos Vaghenás (Teoria e critica letteraria, Università di Atene; scrittore) e Nguyen Van Hoan (Letteratura italiana e Letteratura vietnamita, Università di Hanoi).

 

 

 

 

Collana di narrativa

dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli

già diretta da Giorgio Saviane

LA BELLEZZA

sigla Catalogo degli Editori Italiani: BEL

 

37. Giancarlo Carioti, Lu ’bbonu marzu ovvero Ulisse ad Itaca  (Prefazione di Nunzio Orto) 2010 € 15 88-89203-53-6 

38. Giancarlo Carioti, Espressione e disincanto. Miscellanea di novelle  (Prefazione di Nunzio Orto) 2011 € 15  ISBN 88-89203-56-0

 

 

Collana di narrativa elettronica

dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli

diretta daMaria Peruzzini

LA CITTADELLA

 

  1. Giancarlo Carioti, Racconti (Prefazione di Francesco Paolo Basile) pp. 66 2009 € 5 ISBN 88-89203-44-7
  2. Giancarlo Carioti, Il re condonante (Prefazione di Ruxandra Dragoescu; postfazione di Giovanni Teresi) pp. 74 2012 € 5 ISBN 88-89203-64-1
  3. Giancarlo Carioti, Per un testamento delle idee. Frammenti per un’epistemologia teatrale (Prefazione di Giovanni Teresi) pp. 142 2012 88-89203-75-7 € 5
  4. Giancarlo Carioti, Rivisitando tra i segmenti (Prefazione di Giovanni Teresi) pp. 136 2012 € 5  88-89203-76-5

 

 

 

Collana di poesia elettronica

dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli

diretta daRoberto Pasanisi

ADRIANA

 

1. Giancarlo Carioti, Poesie estemporanee (Prefazione di Nicola Modafferi) pp.102 - 2009 € 5 ISBN 88-89203-46-3

2. Giancarlo Carioti, Sangue di una rosa (Prefazione di Giovanni Teresi) pp.68 - 2012 € 5 ISBN

88-89203-65-X

 

 

 

 

 

 

 

DAL “BOLLETTINO” DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI

 

 

ISBN/ISBN 13:

 

88-89203-76-5
  

Disponibilità:

in Commercio

Titolo:

Rivisitando tra i segmenti

Abstract:

La nuova opera “Rivisitando tra i segmenti” di Giancarlo Carioti, articolata da racconti e da due drammi teatrali, ha un punto cardine di riferimento “l’Etica: “La logica divina è che non importa che si muoia, perché c’è l’eternità a compensarci, ma bisogna compiere il processo e far si che l’ETICA si maturi nel pianeta secondo la sua peculiare concezione della storia … Io muoio di sfinimento perché questa realtà mi sfinisce, divorandomi di una febbre, non virale, non organica, ma psichica; così come sfinito è questo corpo sociale, quest’anima mundi che non sa più ritrovarsi ed auto-rappresentarsi ...”,dal racconto “La Mela”.

Autore 1:

Giancarlo Carioti

  

 ISBN/ISBN 13: 

88-89203-44-7  

 Disponibilità: 

in Commercio  

 Titolo: 

 Racconti 

 Abstract: 

 L’uomo in quanto essere umano ha sempre il forte, radicato e irrinunciabile bisogno di essere accettato per quello che è e non per quello che potrebbe rappresentare, avere gli stimoli giusti per sopravvivere in una realtà priva di contenuti e identificarsi nella realtà in cui vive. Nel momento in cui non riesce a soddisfare le sue esigenze fondamentali preferisce optare per il nulla.
C’è Tommaso, allora, in questi Racconti, che distrutto dal dramma familiare è spinto a compiere un atto insensato che lo costringe alla galera. Affronta anni durissimi durante i quali però ha la possibilità di conoscere la profondità di spirito che c’è nella sua professione. Scoprono che in lui si cela un vero e proprio artista che non ha alcuna intenzione di trarre benefici economici dalle sue realizzazioni. Le creature che è capace di mettere al mondo sono e devono rimanere sue. Tommaso usa l’arte per dare libero sfogo alle sue emozioni, sensazioni, fibrillazioni, alle sue angosce e paure, e nessuno deve appropriarsi del frutto di questo sfogo. Tommaso non vuole complimenti, notorietà e riconoscimenti, ma farebbe di tutto per custodire la materializzazione del suo inconscio. 

 Autore 1: 

 Giancarlo Carioti 

 

 ISBN/ISBN 13: 

 88-89203-46-3  

 Disponibilità: 

 in Commercio  

 Titolo: 

 Poesie estemporanee 

 Abstract: 

 Parole che si susseguono, che si srotolano come veli stesi; destini resi diversi dalla semplice nominazione, ma tutti perfettamente ritrovati nelle concettuali logiche e dinamiche che ci vedono uomini-figli; la figliolanza rinnegata dalla consuetudine e mai dimenticata da un esercito di sopravvissuti tutti eguali, al di là di una guerra, al di là del domani che ci rende eguali: è questa la poesia di Giancarlo Carioti, un semplice epitaffio della vita e degli uomini e di quello che ci sta in mezzo. Oltre la morte, oltre tutto, oltre quell’oltre nel quale la sequela dei nomi non mai celebrati, esaltati, vomitati per certi aspetti assomigliano ad elenchi che solo le voci che rimangano dentro possono pronunciare: così scorre avvincente la poesia di quest’autore. 

 Autore 1: 

 Giancarlo Carioti 

 

 ISBN/ISBN 13: 

 88-89203-53-6  

 Disponibilità: 

 in Commercio  

 Titolo: 

 Lu ’bbonu marzu ovvero: Ulisse ad Itaca 

 Abstract: 

 Lu ‘bbonu marzu ovvero: Ulisse ad Itaca è un romanzo singolare e di notevole originalità. Già dal titolo, molto enigmatico, si comprende che il romanzo presenta qualcosa di veramente particolare: ci si chiede subito, come smarriti, che cosa quel titolo vorrà significare mai. Non è mia intenzione svelarvelo subito, ma si nota immediatamente come Carioti ci voglia sorprendere e immergerci in un mondo transitorio, in cui forse la tradizione e il mito si incrociano fin dall’inizio: infatti leggendo le prime righe del suo testo l’autore prende le distanze dalla società contemporanea, e lo fa in un modo molto particolare. Il romanzo si muove come per magia tra sogno e realtà: ed è proprio attraverso questo passaggio che l’autore ci conduce in quelli che sono i temi fondamentali del suo pensiero. Un libro sorprendente che conferma l’altissima qualità narrativa dello scrittore: un’opera che forse si apprezza ancor di più ad una seconda lettura, quando ci si è immersi totalmente nello straordinario meccanismo narrativo di questo romanzo. 

 Autore 1: 

 Giancarlo Carioti 

  

ISBN/ISBN 13:

88-89203-64-1

Disponibilità:

in Commercio

Titolo:

Il re condonante

Abstract:

A prima vista, sembrerebbe che Il re condonante, scritto prima sotto la forma di un saggio, e poi come dramma teatrale in versi, sia come Les Exercices de style di Raymond Queneau, ovvero due stili diversi per descrivere lo stesso episodio immaginario, che allude alla storia dell’Inghilterra del Seicento. Rispetto al racconto, il dramma apporta degli elementi in più, chiarisce alcuni elementi solo accennati nel racconto, dà più spessore ai personaggi. La trama delle due opere si sviluppa intorno alla figura di un Re, il personaggio meglio delineato. La scelta dell’autore non è casuale, così come niente è casuale per Giancarlo Carioti: il Re è il simbolo dell’essere umano, della sua imperfezione e nella sua impotenza davanti alla Storia. Re Giacomo, esponente della monarchia assolutista, è l’artefice del cambiamento, del passaggio alla democrazia, sul modello dell’Antica Grecia. Giacomo Stuart rinuncia volentieri al suo potere in favore del Parlamento, ma il suo gesto dettato dalla voglia di salvare il popolo impoverito dalla classe dei borgisi, dei recintori, è vano.

Autore 1:

Giancarlo Carioti

 

 

ISBN/ISBN 13:

88-89203-75-7

Disponibilità:

in Commercio

Titolo:

Per un testamento delle idee. Frammenti per un’epistemologia teatrale

Abstract:

Per un testamento delle idee. Frammenti per un’epistemologia teatrale, nuova opera teatrale di Giancarlo Carioti, mette a confronto il dramma “Crisi tra codici – coppie” e il psicodramma “Le gabbie”, affrontando un tema attuale: la crisi della coppia. Nella prima storia Luca, intellettuale, e la moglie Amanda, che dal punto di vista culturale è di gran lunga inferiore al marito, dopo quindici anni di matrimonio infrangono dei codici di riferimento del loro rapporto.

Autore 1:

Giancarlo Carioti

 

 

 

 ISBN/ISBN 13: 

 88-89203-56-0  

 Disponibilità: 

 in Commercio  

 Titolo: 

 Espressione e disincanto. Miscellanea di novelle 

 Abstract: 

 Questa raccolta di novelle è uno studio sincero e spassionato del come probabilmente nasca e si sviluppi in ogni epoca e in ogni luogo l’irrequietudine per il benessere. Carioti nel suo testo analizza la mutazione antropologica della società e sottolinea la distruzione dell’ethos che indirettamente coinvolge anche la distruzione di tutto ciò che è ‘bellezza’. Carioti nella sua scrittura conduce una profonda requisitoria contro la società contemporanea, partendo dall’analisi delle mutazioni culturali e sociali del nostro tempo, rintracciando i segni di un inarrestabile degrado anche in tempi a noi non vicini: la crisi dei valori tradizionali; le lusinghe del capitalismo che conducono ad uno sfrenato consumismo, più forte e corruttore di qualsiasi altro potere; le mistificazioni di certi intellettuali o di un certo tipo di scienza; un’invincibile e generalizzata ‘ansia di conformismo’; la distruzione dell’ambiente; l’incapacità di una certa classe politica. 

 Autore 1: 

 Giancarlo Carioti 

  

ISBN/ISBN 13:

88-89203-65-X

Disponibilità:

in Commercio

Titolo:

Sangue di una rosa

Abstract:

Il Poeta proviene da una “scaturigine” totalmente e infinitamente altra rispetto a quella da cui derivano normalmente gli uomini-massa. Là ove il poeta vede, gli altri saccheggiano. Egli vede perché è testimone ed ha la sua dimora nello sguardo. Il cuore del poeta è sempre un passo avanti sia in rapporto alla natura, quale essa è, sia all’uomo stesso, poiché egli è “anteriore” ad ogni altra prospettiva, dal momento che tale “anteriorità” si può collocare al centro di una estensione senza limiti. Il poeta Giancarlo Carioti con questa sua nuova silloge “Sangue di una rosa” si colloca in tale emisfero cosmico. La natura dimora nella verità (per quanto il suo dimorare sia segnato da ambiguità), poiché essa è la verità; gli uomini non la vedono per il fatto che vivono cogli occhi sulla terra. In ogni tempo la natura s’è riflessa nell’arte in virtù della potenza trasfiguratrice del cuore.

Autore 1:

Giancarlo Carioti

 

 

 

 

 

 

Istituto Italiano di Cultura di Napoli - via Bernardo Cavallino, 89 ("la Cittadella") 80131 Napoli
tel. +39 081 5461662 - fax +39 081 2203022 - posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

2019  Istituto Italiano di Cultura di Napoli - via Bernardo Cavallino, 89 ("la Cittadella")
80131 Napoli - tel. +39 081 5461662 - fax +39 081 2203022 - posta elettronica: ici@istitalianodicultura.org