Carpe diem, Antonio Bicchierri

Visite: 2449

Carpe diem

 
Millenni di storia

 e di gloria…invano!

Nell’umana perfidia

sangue

ancora scorre

per le vie del mondo.

 

Oltre…

volare vorrei

verso un orizzonte

non più ferito

e nell’immensa

sommità stellata

fra astri

d’intenso splendore,

la luna

 vorrei sfogliar

alla ricerca

del perduto senno,

ed in terra portare

pura umanità,

fonte per l’eternità.

 

All’uomo

ridona o Signore

l’anima dell’innocenza

e alla vita il sorriso

nell’attimo…

che tuttavia fugge,

e nella ritrovata purezza

lo spirito suo

libero,

volare potrà

verso la luce

fra danze di astri

e il suo infinito.

                                                                         Antonio Bicchierri